lunedì 1 febbraio 2016

Come perdere 8 kg in 30 giorni


Buongiorno, desidero perdere qualche chilo (7-8 kg) per prepararmi all'arrivo della bella stagione e per rientrare negli abiti primaverili ed estivi. Posso farcela in 30 giorni? Che consigli potete darmi?

Grazie per averci scritto. L'obbiettivo di perdere dai 7 agli 8 kg in 30 giorni, ci sembra arduo da raggiungere, ma non impossibile. Scendere tanti kg in poco tempo richiede molta forza di volontà per seguire in maniera costante e scrupolosa la dieta senza sgarrare.

Inoltre è importante anche seguire regolarmente attività fisica, e per regolarmente intendiamo dalle 3 alle 4 volte a settimana. Ovviamente senza eccedere, iniziando con gradualità, facendosi consigliare da un istruttore per sapere come e quali esercizi svolgere e per quanto tempo.

Per la dieta, le consigliamo una dieta a zona “corretta”. Con questo termine intendiamo una dieta con una colazione più proteica (non in zona), un pranzo leggero con un sostituto di un pasto bilanciato in zona e una cena ispirata alla dieta a zona più tradizionale (senza cereali).

Vediamo più in dettaglio. Per fare una colazione più proteica, le consigliato un frullato con le buonissime proteine concentrate gymline enervit (8 gusti disponbili) oppure le proteine enerzona dal gusto neutro. In questo modo potrà dare una sferzata al metabolismo e promuovere un maggior dispendio calorico.

La colazione è anche il momento migliore per assumere Omega 3. Gli omega 3 sono utili nella dieta per 4 motivi fondamentali (vedi). Barry Sears ne ha parlato nel suo celebre “Magri per Sempre”. I nostri Omega 3 più venduti al Top per qualità, concentrazione e purezza può trovarli a questo link: omega 3 professionali.

Una colazione più proteica, nella prima fase di una dieta, è utile per dare la sveglia al nostro motore metabolico. Al contrario una colazione ristretta non farebbe altro che mettere in modalità “risparmio” il nostro metabolismo, cosa che dobbiamo evitare quando dobbiamo scendere di peso.

Come dicevamo, a pranzo possiamo cavarcela con un pasto fugace fatto con un sostituto bilanciato da 300-400 calorie circa. Sono estremamente utili a tal proposito le nuove barrette enerzona da 2 blocchi “sostituto del pasto” e anche i famosi Istant Meal Enerzona in 3 gusti (tutti i prodotti enerzona in offerta qui).

A pranzo è il momento giusto di inserire un altro integratore. Quello che oggi si chiama coadiuvante la riduzione del grasso corporeo e che un tempo si chiamava “bruciagrassi”. La Enerzona ne ha un paio che possono funzionare ottimamente allo scopo.

Noi consigliamo il Maqui Rx Enerzona in capsule oppure l'Age Rx Enerzona in bustine. Il Maqui è una fonte ricchissima di potentissimi polifenoli denominati delfinidine, mentre l'Age Rx contiene l'EGCG estratta da tè verde, sostanza da tempo nota per la sua azione bruciagrassi.

A cena, la nostra dieta è ispirata alla dieta a zona nella sua versione più tradizionale, cioè senza cereali. Quindi ampia varietà di contorni cotti e o crudi, un secondo di carne bianca, meglio se pesce, e un paio di frutti per chiudere.

Nelle prime 2 settimane non sono consentiti sgarri. Poi dal terzo fine settimana, è consentito uno strappo alla regola il sabato sera e a pranzo della domenica, ma assolutamente senza esagerare, monitorando sempre la bilancia per capire come il nostro organismo reagisce e smaltisce l'eccesso.

Lo spuntino pomeridiano di cui non abbiamo ancora parlato, è estremamente importante in quanto ci permette di non arrivare a cena con una fame da lupi. Lo spuntino inoltre è in relazione anche all'attività fisica che svolgiamo nel corso del pomeriggio.

Quindi nei giorni in cui non facciamo ginnastica, consumeremo 1 solo spuntino bilanciato. Qui enerzona è di grandissimo aiuto in quanto ne ha una varietà incredibile: cracker, chips, minirock, barrette in tantissimi gusti ecc.

Nei giorni invece in cui faremo attività potremo regolarci consumando 100 calorie bilanciate (l'equivalente di una barretta enerzona) ogni mezz'ora di attività fisica intensa. Altra regola chiave da rispettare per favorire il dimagrimento è bere di più. Mai dimenticarlo!